sabato 10 agosto 2013

Ricetta: Patate grigliate

Ciao a tutti!
Oggi vi propongo una "ricetta" semplicissima e gustosa e nonostante sia una ricetta davvero spartana ho notato che comunque molte persone non la conoscono, ma tutti la apprezzano: le patate alla griglia!
Ingredienti:
- patate (utilizzatene in base alla quantità che volete);
- 2/3 rametti di prezzemolo;
- olio evo q.b.
- sale q.b.


Come si fa:
Dopo aver pelato le patate tagliamole a rondelle spesse non meno di mezzo centimetro, mettiamole poi in una terrina con il prezzemolo tritato un pizzico di sale e un goccio d'olio.Mescoliamo bene le patate in modo che siano ben miscelate con gli altri ingredienti e lasciamole ferme a riposare coperte per almeno un ora. Passata un ora o anche più le patate avranno rilasciato del liquido in eccesso che butteremo, scaldiamo quindi la griglia (o una piastra come la mia se ne fate poche va anche bene) e disponiamovi le patate.
Facciamole ben grigliare da entrambi i lati ed una volta cotte possiamo toglierle e se serve aggiustarle di sale dandogli una leggera spolverata (assaggiatele sempre prima perchè potrebbe non essere necessario) e servitele!
Questo piatto piace moltissimo, soprattutto ai più piccoli! Spero che questa ricettina possa esservi stata da spunto, a me piace moltissimo perchè è un modo diverso di mangiare le patate ed è sicuramente più sano di un piatto di patatine fritte ma non meno gustoso!
Un bacio e... Buon appetito!
Vale

martedì 30 luglio 2013

Ricetta: Orecchiette con crema di zucchine e gamberetti

Ciao a tutti!
Oggi vi mostro una ricetta davvero deliziosa!
Ingredienti:
- 3 zucchine;
- una confezione di gamberetti;
- uno spicchio d'aglio;
- panna da cucina q.b.
- orecchiette q.b.
- sale e pepe q.b.


Come si fa:
Puliamo le nostre zucchine tagliamole a metà e mettiamole a cuocere al vapore, quando una forchetta si infilzerà nella zucchina senza nessuno sforzo saranno pronte. Mettiamo i pezzi di zucchina in una terrina e schiacciamole grossolanamente, eliminiamo l'acqua in eccesso che rilasceranno, aggiungiamovi del sale e del pepe e tritiamo il tutto con un frullatore ad immersione. Quando si sarà formata una cremina , aggiungiamovi un cucchiaio di panna da cucina e mescoliamola amalgamando il composto. Nel frattempo in una padella soffriggiamo leggermente uno spicchio d'aglio con un po' d'olio, mettiamovi poi la nostra crema di zucchine e facciamola cuocere qualche minuto, aggiungiamovi poi i gamberetti che avremo precedentemente scolato (se li prendete come quelli che ho preso io) e scottiamoli insieme alla crema pochi istanti.
Il nostro condimento ora è pronto! Basterà cuocere le orecchiette e amalgamarle con il sugo preparato!
Ed ecco il nostro primo piatto pronto, semplice veloce e davvero gustoso! Fatemi sapere che ne pensate e ...
...Buon appetito!

Vale

mercoledì 24 luglio 2013

Makeup look: "Spring cocktail"

Ciao a tutti!
Oggi torno alla carica con un make up estivo e coloratissimo!
Come al solito vi spiego velocemente come l'ho realizzato! Come sempre ho steso una base per ombretto, al di sopra, nella parte interna ho steso un ombretto giallo, nella parte centrale uno arancione e nell'angolo esterno e nella piega un ombretto rosso che ho poi ben sfumato (non vi posso dare i nomi di questi tre ombretti perchè non hanno marca). Nella rima inferiore dell'occhio (e anche all' interno) ho applicato un ombretto verde acceso ("36 Knock-out" di Essence) ed ho allungato la linea a formare una linguetta. 
Sempre sotto l'occhio accanto al verde nell'angolo interno ho applicato un po'di eyeliner glitter oro ("Super colour eyeliner n.101" di Kiko). Ho applicato infine il mascara (marrone o nero sta a seconda del vostro gusto!) e sistemato le sopracciglia. Io sulle labbra ho abbinato un rossetto rosa matt, ma voi potete metterci il colore che più preferite!
Ed ecco tutto!
Make up realizzato semplicissimo e molto carino a mio parere! Spero che piaccia anche a voi! Fatemi sapere che ne pensate!
Buone vacanze e buona estate a tutti!
Un bacio

Vale

mercoledì 17 luglio 2013

Ricetta: Budino cake al limone

Ciao a tutti!
Oggi per la serie "dolci preparati reinventati" ho deciso di presentarvi la mia torta "cheesecake" al limone ma reinventata in maniera molto molto particolare!
Ingredienti:
- 200 g di biscotti secchi;
- 170 g di burro;
- 2 bustine di budino alla vaniglia
- 6 cucchiai di zucchero (+ altri 50 g);
- scorza di un limone;
- 780 ml di latte;
- 1 fialetta di aroma al limone;
- 1 e 1/2 limoni spremuti;
- 20 g di maizena (o fecola);
- 160 ml d'acqua.

Come si fa:
Sminuzziamo i biscotti e nel frattempo facciamo sciogliere il burro, incorporiamolo poi ai biscotti frantumati e mescoliamo bene in modo che il burro unga bene tutto. Mettiamo i nostri biscotti quindi (se non avete lo stampo senza fondo per cheesecake apposito) in uno stampo a cerniera con sotto un foglio di carta forno ed aiutandoci con un cucchiaio pressiamo bene la base di biscotto, livelliamola e riponiamola in frigo a indurirsi. Nel frattempo prepariamo il nostro budino mettendo in un pentolino il contenuto delle due buste, i 6 cucchiai di zucchero ed il latte (che aggiungeremo un po' alla volta!). Dopo aver aggiunto tutto il latte aggiungiamo anche la scorza del limone e l'aroma al limone e creiamo il nostro budino e lasciamolo raffreddare un po' mescolando di tanto in tanto in modo da non fargli formare la pellicina in superficie.
Intanto che il budino si raffredda un po' prepariamo la "gelatina" al limone che ricoprirà il nostro budino aromatizzato al limone. In un pentolino mettiamo i 50 g di zucchero e la maizena ( la fecola a seconda di quello che avete a casa), aggiungiamovi l'acqua e mescoliamo facendo dissolvere le polveri. Aggiungiamo poi il succo di limone, mescoliamo, accendiamo la fiamma mantenendola medio-bassa e teniamo sempre mescolato il liquido sino a che non si formerà un composto gelatinoso e semi trasparente, spegnamo poi il fuoco e facciamolo freddare un poco. Possiamo quindi iniziare ad assemblare il nostro dolce.
Togliamo dal frigo la nostra base di biscotti che si sarà ormai raffreddata e versiamoci sopra il budino, e subito sopra la nostra "gelatina" al limone (prima che si freddi del tutto io decoro il dolce con delle sottilissime fettine di limone). Poniamo il dolce in frigo nel quale dovrà restare per un paio d'ore sino a che il tutto sarà completamente solido (io cerco di farlo stare in frigo almeno 3 orette per sicurezza!).
Questa è decisamente la mia torta fredda preferita, adoro il gusto delicato del limone che c'è in questo dolce. Come vedete dalle foto potete servirlo decorato con delle sottili fettine di limone o lasciarlo semplice senza nessuna decorazione!
Spero che questa ricetta vi piaccia ! Un bacio e...
buon appetito!
Vale

martedì 2 luglio 2013

Ricetta: Focaccia con le olive

Ciao a tutti!
Oggi voglio condividere con voi la ricetta che utilizzo io per fare la focaccia!
Ingredienti:
- 500 g di farina tipo 0;
- 10 g di lievito di birra secco;
- 2 cucchiaini di zucchero;
- 1 cucchiaio di sale;
- 2 cucchiai di olio evo;
- 300 ml di acqua tiepida;
- olive snocciolate q.b.
- sale grosso q.b.
Come si fa:
Mettiamo in una terrina molto capiente tutta la farina , i due cucchiaini di zucchero e quello di sale, diamo una mescolata veloce e poi mettiamo i due cucchiai d'olio extravergine d'oliva. Facciamo sciogliere il lievito secco in un po' d'acqua tiepida, mettiamolo quindi nella farina e diamo una mescolata grossolana (non dobbiamo già impastare, solo dare una mescolata "alla buona"). Iniziamo a versare quindi poco alla volta l'acqua tiepida nella farina e formiamo un panetto, l'impasto dovrà risultare un po' appiccicoso, non dovrà essere completamente secco, mettiamo un po' di farina sul fondo della terrina ed adagiamovi il panetto che averemo formato e lasciamolo riposare e lievitare per almeno 3 ore coperto con un panno umido.
Passate le tre ore foderiamo una teglia con un foglio di carta oleata , ungiamola con dell'olio e adagiamoci delicatamente il nostro impasto, iniziamo quindi a "massaggiarlo" con le dita leggermente unte d'olio, facendogli occupare la superficie della teglia. Disponiamovi a piacere le olive e spargiamo un po' di sale grosso. Inforniamo quindi a 180° per circa 20 minuti (controllate sempre! 
La superficie deve solo diventare leggermente colorita). Lasciamola raffreddare un po' prima di servirla. Ovviamente potrete "farcirla" con ciò che più vi piace: con carciofini, rosmarino o anche pomodori secchi... sta a vostro gusto! Spero vi piaccia questa semplice ricetta!

Vi dirò che mentre scrivevo il post , mi è venuta in mente un'idea un po' particolare: vorrei provare ad  utilizzare al posto dell'acqua tiepida del brodo... proverò appena possibile e vi farò sapere il risultato!
Buon appetito!

Vale

venerdì 28 giugno 2013

Ricetta: Linguine con zucchina salmone e panna

Ciao a tutti!
oggi vi voglio mostrare la ricetta di un primo di pasta che a casa mia facciamo spesso!
Ingredienti:
- pasta che preferite (io per questo piatto scelgo le linguine);
- una zucchina;
- salmone affumicato;
- panna al salmone q.b.



Come si fa:
Mettiamo a bollire l'acqua per la pasta , nel frattempo tagliamo a cubettini la zucchina e mettiamola in una padella con un filo d'olio di semi , scottiamola un po' e poi aggiungiamovi un goccio d'acqua e facciamola cuocere. Una volta cotta aggiungiamo un pizzico di sale alle zucchine mescoliamo ed aggiungiamovi il salmone affumicato tagliato in pezzetti, facciamolo scottare qualche secondo giusto il tempo di diventare rosa.
Aggiungiamo poi la panna , amalgamiamo bene il tutto e lasciamo cuocere ancora per qualche istante, senza far asciugare il condimento. Buttiamo la pasta e una volta cotta scoliamola alla buona mantenendola ancora bagnata, mettiamola nel nostro "sugo" ed amalgamiamo.


Ed ecco che la mostra pasta è pronta!
Spero vi piaccia!
Buon appetito!

Vale

giovedì 20 giugno 2013

Ricetta: Budinocake al cioccolato e panna

Ciao a tutti!
Per continuare la serie "dolci preparati reinventati" oggi vi presento quella che dovrebbe essere una "cheesecake" al cioccolato, ma reinventata a modo mio sarà una budinocake :) !
Ingredienti:
- 200 g di biscotti secchi;
- 170 g di burro;
- 2 bustine di budino al cioccolato;
- latte;
- mezza busta di panna Dolceneve (non uso quella fresca perchè sarebbè troppo morbida e cedevole, invece questa rimane soda);
- smarties (o m&m's) per decorare

Come si fa:
Frantumiamo i biscotti e nel frattempo facciamo sciogliere il burro, incorporiamolo poi ai biscotti triturati e mescoliamo in modo che il burro unga bene il tutto. Mettiamo i nostri biscotti quindi (se non avete lo stampo senza fondo per cheesecake apposito) in uno stampo a cerniera con sotto un foglio di carta forno ed aiutandoci con un cucchiaio pressiamo bene la base di biscotto, livelliamola e riponiamola in frigo a indurirsi.
Nel frattempo prepariamo il nostro budino al cioccolato seguendo le indicazioni riportate sulla confezione e una volta pronto lasciamolo raffreddare leggermente senza fargli formare la "pellicola" in superficie e quindi mescolandolo di tanto in tanto. Quando non sarà più bollente versiamo il budino sulla base di biscotto, lasciamolo "solidificare" leggermente a temperatura ambiente e poi riponiamolo in frigo. Montiamo la panna e sistemiamola sopra al budino quando si sarà raffreddato un po'. Come decorazione spargiamo sulla panna i nostri smarties colorati (se volete che il colorante si "sciolga" e si allarghi metteteli subito, altrimenti metteteli prima di servire). 
Prima di servire la nostra "budinocake" lasciamola riposare in frigo qualche ora. Spero che questa mia idea vi piaccia! A me piace molto la trovo molto fresca, gustosa e semplice da realizzare! Fatemi sapere che ne pensate! Un bacio!

Vale

sabato 15 giugno 2013

Makeup look: "Simply light green"

Ciao a tutti!
In un haul , qualche post fa, vi avevo detto che vi avrei mostrato come utilizzo io il matitone della Chresy, dato che ad utilizzarlo come base o come ombretto cremoso fa le pieghe sull'occhio dopo neanche 15 minuti...
Non è nulla di particolare come make up, anzi è molto semplice da realizzare, ma ho deciso di farvelo vedere per darvi magari uno spunto se anche voi possedete dei matitoni o degli ombretti in crema che vi danno il problema "pieghette". Ho steso una base per ombretto (il solito "I love stage" di Essence) su tutta la palpebra ad al di sopra ho tamponato un ombretto color carne (dal quad "05 To die for" di Essence).
Con il matitone ("Matitone occhi e labbra glam n°692" della Chresy) ho realizzato una linea simil eyeliner (ma senza codina finale, poichè dato che va nelle pieghette rischierebbe di darmi questo problema e di sbavarsi) e l'ho applicato poi anche all'interno dell'occhio. Con un ombretto di un marrone medio(sempre preso dal quad Essence), aiutandomi con un pennello angolato ho tracciato una linea sottile sotto l'occhio dando così definizione alla parte inferiore.
Ho infine applicato abbondante mascara marrone ("SuperSHOCK brown" di Avon) su ciglia superiori ed inferiori. Ho sistemato le sopracciglia e sulle labbra ho deciso di applicare un lucidalabbra nude ("11 Shiny terra" di Alverde), ma volendo avrei potuto utilizzare anche un gloss colorato...
Ed ecco tutto! Il make up è completo e risulta molto luminoso! Spero possa esservi stato utile in qualche modo questo post!
Un bacio
Vale

giovedì 6 giugno 2013

Tag: "Draw my life" by Mary

Ciao a tutti!

Scusate per la mia infinita assenza, purtroppo la mia salute non collabora con me e in più (finalmente!) sto lavorando quindi per una serie di motivi purtroppo è già da un po' che non riuscivo a scrivere proprio niente! :(

Comunque, siccome ho visto che già da un po' su youtube girano dei video con questo Tag molto carino ho deciso di proporvelo :) Quindi vi lascio al mio Draw my life:


video



Spero che questo video vi sia piaciuto... e già che ci sono volevo cogliere l'occasione per ringraziare tutti voi che ci seguite e leggete il nostro blog, volevo ringraziare Valentina perché oltre ad essere una buonissima amica è anche una collega fantastica, infatti il video lo ha montato interamente lei (perché io sono super impedita)! :)
Alla prossima... e prometto che sarò più presente! ;)

Un beso!
Mary :) 

mercoledì 5 giugno 2013

Ricetta: Crostata fresca con ricotta al limone e fragole

Ciao a tutti!
Oggi vi voglio presentare una buona crostata fresca e primaverile con ricotta "aromatizzata" al limone e fragole!
Ingredienti:
- pasta frolla (la ricetta la trovate cliccando qui );
- 500 g di ricotta;
- 1 limone;
- 4/5 cucchiai di zucchero;
- fragole q.b.
- una bustina di gelatina per dolci

Come si fa:
In una terrina mettiamo la ricotta ed amalgamiamola per bene con la scorza del limone e con lo zucchero. Aggiungiamovi poi il succo del limone (di un solo limone se utilizzate la ricotta confezionata da supermercato, di due se utilizzate la ricotta fresca) ed amalgamiamo nuovamente il tutto. Sistemiamo la nostra base di frolla in uno stampo ed adagiamoci sopra la nostra ricotta "aromatizzata" ed inforniamo a 180° per circa 20 minuti (controllate sempre!). Una volta cotta sforniamola e lasciamola raffreddare e nel frattempo tagliamo le nostre fragole a metà privandole del "ciuffetto". Prepariamo nel frattempo anche la nostra gelatina seguendo le indicazioni (possiamo anche farla in casa, magari aromatizzata al limone come la ricotta, ma per fare "più in fretta" possiamo utilizzare quelle in bustina) e facciamola poi rinfrescare qualche minuto. Disponiamo le fragole a nostro piacimento sul dolce e ricopriamole infine con la gelatina. 
Riponiamo e conserviamo in frigo in modo da servire il nostro dolce bello fresco... et voilà la nostra crostata è pronta! Io personalmente adoro le fragole, le mangerei sempre!
Fatemi sapere che ne pensate! Un bacio
Vale

lunedì 3 giugno 2013

Talking about... "smalti vol. 2"

Ciao a tutti!
Ecco un nuovo post "Talkin' about..." riguardante gli smalti con 3 nuove tonalità!
10 di [b]basic
Partiamo con il primo colore: un grigio scuro, colore molto "inusuale" sulle unghie ma molto carino a mio parere, è il n° "10" della "[b] basic" che a quanto so dovrebbe essere una linea della ex Schlecker (io i prodotti li trovo ancora , per questo vi "recensisco" questo prodotto!). Io ho lo smalto in formato "mini" che contiene 5ml di prodotto al prezzo di 0.99€. La consistenza dello smalto è buona forse leggerissimamente pastosa, ma basta una sola passata che lo smalto risulta molto coprente! Parlando della durata (ovviamente con top coat*) non è malaccio: sulle mie unghie dura anche intorno ai 4 giorni , e per il prezzo modesto, secondo me è valido!
Spero che possiate ancora trovarlo (sempre se vi interessa come colore) , da me i prodotti di questa marca ci sono ancora, ma non so se li stanno tenendo solo per smaltirli o meno, se lo trovate e se vi interessa ve lo consiglio davvero!


140 Go Bold di Essence
Ricordate questo colore? Ve lo mostrai nello scorso talking about sugli smalti steso solo sull'anulare... oggi ve ne parlo: è un elegantissimo color oro-champagne, il n° "140 go bold" della linea "colour & go" di Essence. Il prezzo è di 1.29€ e la boccetta contiene 8ml di prodotto. Lo smalto è leggermente liquido e non molto coprente alla prima passata, infatti per una buona coprenza (se vi piace un colore pieno) necessita di almeno due passate. 
La durata nonostante il top coat(*) non è granchè: a me purtroppo non dura oltre 3 giorni che inizia a sbeccarsi.
Come colore è davvero bello, ve lo consiglio per questo motivo anche perchè il prezzo non è elevato e anche se non dura molto non ci avrete speso troppi soldi!


Girls Night Out di Del Sol
Passiamo ora ad uno smalto molto particolare: gli smalti Del Sol sono una linea di smalti creati con una formula che fa cambiare colore originale sotto la luce del sole, e ritorna normale quando siete in ombra! Io possiedo il "girls night out", appunto di Del Sol, un rosa con riflessi oro che alla luce del sole diventa un viola con riflessi oro (nella foto il risultato non è molto forte, ma in estate quando il sole picchia il risultato è evidente!).
Questo smalto è stato un regalo di mia "suocera" , il prezzo quindi non lo so di preciso, so solo che si aggira intorno ai 12€ e contiene 15ml di prodotto. Il colore che ho io è davvero bellissimo, però è un poco pastoso e un po' difficile da stendere (lo si deve mettere in fretta) ma è coprente con una sola passata! La durata purtroppo, forse proprio per questa particolarità di cambiare colore deve avere all'interno qualche ingrediente che non permette allo smalto di permanere bene sulle unghie(almeno sulle mie), infatti inizia a sbeccarsi dopo soli 2 giorni. Questo è davvero un peccato perchè l'effetto è davvero bello, soprattutto quando si è al mare o in piscina!

*ricordo a chi non sapesse che il top coat è uno smalto trasparente che si applica al di sopra dello smalto colorato, ed ha la funzione di farlo durare più a lungo.
Questi sono gli smalti per oggi! Voi avete provato qualcuno di questi? Come vi siete trovate? Fatemi sapere!
Un bacio
Vale

martedì 28 maggio 2013

Ricetta: Muffin salati con speck, erba cipollina e rosmarino

Ciao a tutti!
Oggi voglio consigliarvi una ricetta davvero deliziosa: dei morbidi e fragranti muffin salati con cubetti di speck , erba cipollina e rosmarino!
Ingredienti:
- 3 uova;
- 100 ml di latte;
- 100 ml di olio di semi;
- 45 g di grana;
- 2 cucchiaini di lievito secco;
- 200 g di farina;
- speck q.b.
- erba cipollina e rosmarino q.b.
- 1 cucchiaino (da caffè) di sale.
Come di fa:
In una terrina sbattiamo bene le uova intere con il sale, aggiungiamovi poi il latte e successivamente l'olio di semi e mescoliamo bene i liquidi. Inseriamo nel composto il grana grattuggiato, e dopo aver mescolato alla buona, aggiungiamovi l'erba cipollina a pezzetti ed il rosmarino triturato grossolanamente e misceliamo il tutto. All'impasto inseriamo qualche cucchiaio di farina, mescoliamo e poi aggiungiamovi il lievito che avremo sciolto in dell'acqua calda (o in del latte caldo) e mescoliamo bene.
 Aggiungiamo ancora qualche cucchiaio di farina e dopo aver mescolato inseriamo lo speck che avremo precedentemente tagliato a cubetti, mescoliamo nuovamente e finiamo di inserire nell'impasto tutta la farina amalgamando per bene tutti gli ingredienti.
 Possiamo ora disporre il composto negli stampi per muffin ed infornare per circa 20 minuti a 180° (controllate sempre, quando si saranno dorati in superficie saranno pronti).
Sforniamoli ed aspettiamo che si raffreddino (o  perlomeno che si intiepidiscano e serviamoli!
Come potet notare la ricetta non è complicata! Spero vi piaccia, a casa mia sono stati molto apprezzati!
Buon appetito!

Vale